Notizie e Appuntamenti

È pubblicato sul sito di Confcooperative Piemonte, un avviso pubblico nell'ambito del progetto Buona Terra per la selezione delle figure di:

  • Esperto per incontri con aziende e cooperative agricole del territorio piemontese per sensibilizzarle all’iscrizione alla Rete del Lavoro Agricolo di Qualità
  • Esperto per incontri con aziende e cooperative agricole del territorio piemontese sul tema dell’agricoltura sociale

La scadenza per l'invio delle domande è fissata per il 29 aprile 2021.

Documentazione:

 

Clicca qui per l'articolo sul sito di Confcooperative.

Il Progetto Migliora, iniziato nel 2019, si rinnova con nuove proposte formative.

Il percorso di capacity building di MIGLIORA 2 mira a rafforzare le competenze dei soggetti non-profit, pubblici e for-profit attivi nell’incontro domanda e offerta di lavoro rispetto alla gestione della popolazione straniera che affronta la procedura di asilo.

 

Il percorso si compone di 4 moduli che affrontano i seguenti temi:

MODULO I - L’offerta di lavoro: la diversità dei lavoratori stranieri

28 aprile e 5 maggio 2021 - online -

descrizione e iscrizioni clicca qui


MODULO II - La domanda di lavoro: la diversità delle aziende

26 maggio | 9 giugno | 16 giugno 2021 - online e presenza a Torino

descrizione e iscrizioni clicca qui

 

MODULO III - L’incontro tra domanda e offerta: strumenti e incentivi

23 giugno  e 30 giugno 2021- online e presenza a Torino

descrizione e iscrizioni clicca qui


MODULO IV - Oltre l’incontro tra domanda e offerta: reti e filiere

settembre – ottobre 2021 (le iscrizioni verranno aperte nell’estate 2021)

descrizione e iscrizioni clicca qui

 

Il percorso di capacity building di MIGLIORA 2 è gratuito e indirizzato prioritariamente a operatori dei servizi al lavoro pubblici e privati, operatori del sistema di accoglienza per richiedenti asilo e rifugiati, rappresentanti di organizzazioni di categoria, consulenti del lavoro, referenti HR e CSR delle aziende piemontesi.

 

E’ possibile iscriversi a uno o più moduli e non è obbligatorio partecipare all’intero percorso formativo. Tuttavia l’iscrizione a più Moduli costituirà criterio di preferenza
in sede di selezione dei partecipanti, poiché i Moduli costituiscono un percorso di formazione integrato.

Ciascun modulo è aperto a 30 persone max. Gli organizzatori si riservano di valutare e selezionare le richieste di partecipazioni.

 

Le iscrizioni si chiuderanno il 12 aprile e sarà comunicata entro il 19 aprile l’esito della domanda di partecipazione al percorso formativo.

 

Migliora 2 è un progetto della Compagnia di San Paolo a cui lavorano Ires Piemonte (capofila), FIERI (Forum Internazionale ed Europeo di Ricerche sull’Immigrazione), Labins (Laboratorio di Innovazione Sociale) e l’Associazione Dislivelli in collaborazione con l’UNHCR, Agenzia ONU per i Rifugiati, Regione Piemonte, Città Metropolitana di Torino, UNCEM Piemonte.

https://www.formazione-migliora.it/

25 marzo 2021 ore 16:00 - 18:30

Giornata di studio:

Coppie di fatto e diritto dell’immigrazione. L’applicazione della legge Cirinnà nei più interessanti orientamenti giurisprudenziali

in diretta FB sulle pagine ASGI, SPAZI CIRCOLARI E RETE LENFORD

pdfprogramma

15 - 21 marzo 2021

Contro le discriminazioni. Resistere all'intolleranza

Ciclo di incontri organizzati in occasione della Giornata mondiale contro le discriminazioni–ONU e della Settimana di azione contro il razzismo – UNAR
nell’ambito delle iniziative PRIMED–UNITO Prevenzione e Interazione nello spazio Trans-mediterraneo

 

Il progetto PRIMED affronta, in modo interdisciplinare, i bisogni conoscitivi e operativiconnessi ai processi d’integrazione, inclusione sociale e comunicazione interculturale in Italia.L’obiettivo èfornire nozioni fondamentali sugli aspetti religiosi, le dinamiche socio-culturalie i bisogni più diffusi che contraddistinguono la popolazione musulmana

pdfprogramma e link di accesso

26 marzo 2021 ore 9:30 - 17:30

Open day della terza edizione di “PRATICHE PER TERRITORI INCLUSIVI”, la prima scuola itinerante su migrazioni e spazi urbani in Italia.

Il tema della III edizione è “Welfare abitativo e integrazione. Oltre l’accoglienza, verso un accesso ordinario alla casa?“

 scarica il  programma

L'incontro di terrà su piattaforma zoom

Per avere i codici di accesso compila il form di iscrizione a questo link

Info: http://www.unescochair-iuav.it/capacitymetro-italia/ccm-scuola-itinerante/

 

Nuove opportunità di formazione online gratuite grazie al progetto Coursera for Refugees, lanciato da Coursera, la più grande piattaforma di formazione online al mondo, con l'adesione di UNHCR Italia.  

Coursera mette a disposizione corsi gratuiti forniti da oltre 200 università accreditate in tutto il mondo (quali Yale, Princeton, Columbia, Stanford e, in Italia, Sapienza, Bocconi e Politecnico di Milano). È possibile superare un esame e ottenere un attestato (gratuito nella versione "For Refugees"); sono disponibili anche master e lauree a pagamento.

I corsi disponibili sono prevalentemente in inglese, ma ce ne sono anche in italiano, francese, russo, spagnolo e altre lingue. Inoltre, per molti corsi gli studenti possono scegliere da una selezione di
sottotitoli in varie lingue.  

Richiedenti asilo, rifugiati e titolari di protezione sussidiaria possono possono presentare domanda per l'iscrizione ai corsi scrivendo a itarocoursera@unhcr.org, con il proprio nome completo e la copia del permesso di soggiorno.

Per ulteriori informazioni, visitare https://www.coursera.org/

pdfvolantino

pdfcartolina

Lunedì 15 marzo - 14.30 - 18.30
continua il ciclo di formazione Migrazioni e capitale umano: strumenti e risorse per una valorizzazione delle competenze, promosso nell’ambito del progetto “Fatti Ri/Conoscere! Accesso allo studio e al lavoro in Italia”.

I moduli si suddividono in singole lezioni, per un totale di dieci incontri che si terranno tra febbraio e giugno.
I corsi sono rivolti a operatori e operatrici del terzo settore, così come ai dipendenti e alle dipendenti pubbliche che si interfacciano con un’utenza di origine straniera, e in generale a chiunque sia interessato ad ottenere coordinate essenziali, informazioni e accesso alle risorse esistenti per orientarsi nel complesso panorama del riconoscimento dei titoli di studio e delle competenze pregresse.

Modulo III: Studi di caso - A cura del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Torino, dell’Associazione per gli Studi Giuridici sull'Immigrazione (ASGI) e dell’Associazione A Pieno Titolo

 

Lunedì 15 marzo - 14.30 -18.30 - Sottoccupazione: solo badanti e operai? Orientarsi fra documenti stranieri e possibilità di riconoscimento in Italia

Martedì 20 aprile - 14:30-16:30 - Opportunità di formazione a partire dagli studi di caso

Martedì 27 aprile - 14:30-16:30 - Opportunità di formazione a partire dagli studi di caso

Martedì 11 maggio - 14:30-16:30 - Opportunità di formazione a partire dagli studi di caso

 

L’iscrizione agli incontri è obbligatoria ed è possibile iscriversi fino al giorno prima di ciascun evento. Per iscriversi, è necessario compilare il modulo Google cliccando qui.
N.B. Non è necessario seguire un intero modulo: è possibile iscriversi separatamente ad ogni singolo incontro.

pdfProgramma III modulo

pdfProgramma del ciclo di formazione

 

Lunedì 8 marzo ore 16.30 - 18.00

Il protagonismo femminile delle giovani musulmane

Introduce e modera
Roberta Ricucci - UniTo, Dipartimento di Culture, Politica e Società, Progetto Primed

Fatima Ezzahra El Ghabri - Associazione multiculturale di volontariato “Dawa”
Hind Lafram - Stilista del primo marchio per donne musulmane made in Italy
Fedoua El Attari - Studentessa di Architettura, PoliTo, Associazione EquiLibri d’Oriente, Circolo dei Lettori di Torino
Marwa Mahmoud - Consigliera comunale del Comune di Reggio Emilia
Giulia Maria Cavaletto - Sociologa, già Consigliera di parità della Regione Piemonte

Per accedere all'evento cliccare qui

Per informazioni: altaformazione.primed@unito.it

pdflocandina

Martedì 9 marzo - 15.30 - 17.30
continua il ciclo di formazione rivolto ad assistenti sociali, operatori del pubblico e del privato sociale di approfondimento sulle comunità Rom e Sinti.

Il percorso formativo si inserisce nell'ambito del progetto Latcho Drom - Fighting against anti-gypsys through training of professionals and empowerment of Roma communities di cui l'Ass. Papa Giovanni XXIII è capofila.

Programma

Calendario

Iscrizioni

 

Cerca

Iscriviti alla nostra newsletter:
Joomla Extensions powered by Joobi

Search