Novità Legislative

Al fine di semplificare le procedure di rinnovo dei permessi di soggiorno per motivi umanitari il Ministero dell’Interno ha diramato la Circolare n. 2696 del 31 ottobre 2013. Nella Circolare si prevede che la Questura, al momento del rinnovo del permesso di soggiorno, provveda a richiedere in via telematica il…
Lo ha stabilito il TAR Lombardia, Sezione di Brescia, con la sentenza n. 785/2013, affermando che che, nel caso di lavoro subordinato, è il datore di lavoro il soggetto tenuto al versamento dei contributi previdenziali mentre il lavoratore ha soltanto un potere di verifica e di sollecitazione dell’avvenuto versamento ma…
Il Tribunale di Milano, con l’ordinanza del 19 novembre 2013, ha stabilito il carattere discriminatorio del bando per la selezione dei volontari per il servizio civile pubblicato lo scorso ottobre che prevede il requisito della cittadinanza italiana. Il Giudice ha, infatti, affermato che il termine “cittadino” contenuto nella legge che…
Con il decreto legge istruzione n.104/13, convertito in legge n.128/13 sono state apportate modifiche all’art. 5 del D.Lgs. 286/98 con particolare riferimento alla durata del permesso di soggiorno per studio. L’art. 9 della L 128/13 ha stabilito che la durata del permesso di soggiorno per studio non può essere “inferiore…
Con la Circolare congiunta del Ministero del Lavoro e del Ministero dell’Interno del 5 novembre 2013 viene finalmente consentito convertire il permesso di soggiorno stagionale in permesso di soggiorno per lavoro subordinato a tempo indeterminato o determinato già a seguito del primo ingresso, senza necessità che il lavoratore debba fare…
Con la Sentenza n. 4516 del 12 settembre 2013, il Consiglio di Stato ha stabilito per il dirigente straniero, già autorizzato ai sensi dell’art. 27, co. 1 lett. a) del D.lgs. 286/98, la possibilità di rilascio, dopo cinque anni di residenza regolare, del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di …
Con la Circolare n. 6635 del 30 ottobre 2013, il Ministero dell’interno ha chiarito che il lavoratore straniero in attesa della conclusione della procedura di emersione potrà comunque iscriversi al Servizio Sanitario Nazionale con il codice fiscale provvisorio (attribuito direttamente dall’Agenzia delle Entrate sulla base dei dati trasmessi dal Ministero…
Il Tribunale di Torino, con l’ordinanza del 13 ottobre 2013 ha parzialmente accolto il ricorso anti-discriminazione presentato da un cittadino congolese titolare dello status di rifugiato e regolarmente residente contro l’impresa di trasporti pubblici urbani (GTT s.p.a.) a causa dell’esclusione disposta da quest’ultima dalla procedura di selezione per autisti indetta nel…
Il Giudice di Pace di Bologna, con il decreto del 27 giugno 2013, ha disposto l’annullamento dell’espulsione adottata nei confronti dello straniero in possesso del certificato di nascita e del passaporto attestanti la sua minore età per violazione dell’art. 19, co. 2 lett. a) del D.Lgs. 286/98, anche se l’esame…

Iscriviti alla nostra newsletter:

Search