Novità Legislative

Cerca nelle novità legislative

Visto per turismo: obbligo di dimostrare i motivi del diniego


Con la sentenza n. 3163 del 27.3.13, il TAR del Lazio ha disposto l’annullamento del provvedimento di diniego di un visto per turismo adottato dal Consolato Generale di Casablanca. In primo luogo, il Tribunale Amministrativo ha ribadito che il provvedimento in questione, come previsto dall’art. 4 D.Lgs. 286/98, non è soggetto ad obbligo di motivazione. Tuttavia, nell’ambito del giudizio di impugnazione, l’Amministrazione è tenuta a dare la dimostrazione di aver valutato adeguatamente e congruamente la richiesta. Nel caso in questione il Consolato aveva adottato il diniego sulla base del cd. “rischio migratorio” ma gli elementi indicati a supporto non sono stati ritenuti sufficienti dal Tribunale. Con la sentenza citata, il TAR del Lazio ha anche condannato l’Amministrazione al risarcimento del danno subito dal richiedente compreso tra l’altro il costo del viaggio aereo mai effettuato.

TAR Lazio Sentenza 3163/13

Search