Notizie e Appuntamenti

Il Progetto Mediato, giunto alla sua settima edizione, ha adattato la sua offerta formativa per rispondere alle esigenze di operatori/trici, mediatori e mediatrici relative all'impatto dell'emergenza sanitaria Covid19 su cittadini/e stranieri/e.

 

Il percorso di FORMAZIONE GIURIDICA si compone di brevi video di approfondimento

 

Pillola#2 - Secondo video di approfondimento sull'emergenza sanitaria in corso COVID-19 e le misure previdenziali di assistenza sociale messe in atto dal governo.

 A cura dell'avv. Alberto Guariso,  ASGI - Associazione per gli Studi Giuridici sull'Immigrazione.
 
Pillola #1 - Primo video affronta le conseguenze dell'emergenza sanitaria COVID-19 sui percorsi dei minori stranieri non accompagnati (MSNA) dopo i 18 anni.

Avv. Eleonora Vilardi -  ASGI Associazione per gli Studi Giuridici sull'Immigrazione

guarda il video

 

per essere sempre aggiornato seguici su VIDEOLEZIONI

 

Il Progetto Mediato riparte con una serie di video di formazione giuridica sull'impatto dell'emergenza sanitaria Covid19 su cittadini/e stranieri/e

Il primo video affronta le conseguenze dell'emergenza sanitaria COVID-19 sui percorsi dei minori stranieri non accompagnati (MSNA) dopo i 18 anni.

Avv. Eleonora Vilardi -  ASGI Associazione per gli Studi Giuridici sull'Immigrazione

 

guarda il video

per approfondire vai alla scheda

 

per essere sempre aggiornato seguici su VIDEOLEZIONI

Diventa TUTORE SOCIALE

Giovedì, 16 Aprile 2020

Diventa un aiuto e un alleato per un neo maggiorenne che ha bisogno di te!

Con il Progetto “Tutori Sociali” la cooperativa Esserci insieme all’Associazione Frantz Fanon, Fiordaliso – Rifugiati in rete, Cambaleche, Comunità di Sant’Egidio Piemonte Onlus, ha appena avviato il progetto SPERIMENTALE PER SUPPORTARE I TUTORI VOLONTARI CHE AFFIANCANO I MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI ANCHE DOPO IL RAGGIUNGIMENTO DELLA MAGGIORE ETÀ con il contributo dell’iniziativa NEVERALONE- per un domani possibile.

 

Requisiti per diventare tutore sociale:
• aver svolto il percorso di formazione per diventare tutore volontario per minori stranieri non accompagnati
• essere iscritto nell’elenco dei tutori volontari presso il Tribunale per i minorenni
• Essere disponibile ad accompagnare un/a ragazzo/a che sia accolto nelle province di: Torino, Alessandria, Cuneo o Novara.

Clicca qui per il modulo di adesione, da compilare entro il 20 aprile. 

pdfpresentazione del progetto

Con il raggiungimento della maggiore età, i minori stranieri non accompagnati perdono il supporto garantito dai tutori volontari. Persiste, invece, la loro forte vulnerabilità legata alla precarietà del continuare il percorso di integrazione in Italia, avviato da minorenni.

Anche senza un inquadramento giuridico formale, ci sono tutori volontari che continuano a essere per questi ragazzi e ragazze un importante punto di riferimento: lo fanno in modo spontaneo, in virtù di quella relazione che nasce in applicazione di una norma, ma che si trasforma spesso in un legame sociale così forte che difficilmente può spezzarsi nel giorno del diciottesimo compleanno. I tutori volontari diventano così “tutori sociali”.

“Tutori sociali” sono anche quelle persone che hanno frequentato il corso per tutori volontari ma non hanno ancora esercitato questo ruolo, principalmente a causa del minor numero di minori stranieri non accompagnati presenti in Italia, e che intanto affiancano ragazzi e ragazze neomaggiorenni che non hanno mai avuto un tutore volontario, spesso perché arrivati in Italia prima della riforma che ha attribuito il ruolo di tutori a privati cittadini selezionati e formati dai Garanti per l’Infanzia.

L’iniziativa Never Alone intende ulteriormente rafforzare i tutori volontari con una sperimentazione che prende avvio a marzo 2020 in 3 Regioni (Piemonte, Toscana, Sicilia), grazie alla quale verranno messi a disposizione dei tutori strumenti operativi e attività di supporto al loro percorso di accompagnamento di giovani migranti in procinto di diventare o già diventati neomaggiorenni.

Per ulteriori informazioni http://www.esserci.net/progetto-tutori-sociali/
scrivere a tutela.sociale@esserci.net.

Pubblichiamo una raccolta di informazioni e materiali sul Coronavirus tradotte in diverse lingue e rivolte ai cittadini/e stranieri.
Spiegare agli stranieri che vivono in Italia l’emergenza legata al Nuovo Coronavirus è un atto necessario oltre che doveroso, a tutela della salute di tutti/e.
L’obiettivo che ci siamo posti inoltre è che l’impatto di questa situazione non sia lasciato sulle spalle dei singoli operatori operatori/trici e dei mediatori/trici, ma sia gestito collettivamente, a tal fine abbiamo aperto una sezione dedicata all'emergenza sanitaria COVID 19 sul Forum di consulenza e confronto on-line del portale per poter richiedere consulenza, confrontarsi con colleghi/e, segnalare criticità.
Mediatori, operatori, insegnanti, assistenti sociali ecc. interessati e non ancora iscritti al Forum posso richiedere l'iscrizione a info@piemonteimmigrazione.it
 

La presente pagina verrà aggiornata costantemente
Si invitano le Istituzioni e i soggetti del Terzo settore a comunicarci iniziative e nuovi prodotti.

 

Regione Piemonte - pagine dedicate

https://www.regione.piemonte.it/web/pinforma/notizie/coronavirus-gli-aggiornamenti-dalla-regione-piemonte

https://www.regione.piemonte.it/web/temi/sanita/coronavirus-piemonte-ordinanze-circolari-disposizioni-attuative

 

 

NUMERI VERDI PER IL PIEMONTE

800 19 20 20 attivo 24 ore su 24

800 333 444 attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle 20

 

INFORMAZIONI – opuscoli e guide pagine web dedicate in varie lingue

VIDEO INFORMATIVI

NUMERI UTILI

SUPPORTO AGLI OPERATORI/TRICI


 

 

L'Unhcr, l’Agenzia Onu per i rifugiati, in collaborazione con l’Arci lancia un portale in 14 lingue per informare rifugiati, richiedenti asilo e migranti che vivono in Italia sull’emergenza epidemiologica Covid-19. Il portale multilingue contiene una sezione dedicata alle regole e comportamenti da seguire per proteggersi dal contagio raccomandati dal ministero della Salute e un’altra con gli aggiornamenti in materia di asilo e immigrazione.

Il materiale è disponibile in inglese, francese, spagnolo, arabo, smarico, bengali, cinese, farsi, russo, somalo, urdu, slbanese, tigrino, oltre che in italiano.

 

Cosulta:

Portale informativo per stranieri sull'emegenza Covid-19

Corso di LINGUA ITALIANA - L2 - Livello B1 PRE-INTERMEDIO rivolto a lavoratori occupati

DURATA DEL CORSO: 60 ore
1 volta la settimana (frequenza obbligatoria 70%)
orario preserale - serale
SEDE: Via Spalato, 63/d - Torino

Il percorso formativo si rivolge a persone occupate straniere, che, pur essendo inseriti nel mercato del lavoro, per
raggiungere la piena autonomia ed integrazione necessitano di perfezionare la conoscenza della lingua italiana.

pdflocandina

Per ulteriori informazioni consultate il sito  https://www.cooperativaorso.it/aree/per-la-formazione/corsi-per-occupati/

20 febbraio 2020 ore 16:30 - 19:00

sala conferenze IRES
via Nizza 18 – Torino

Presentazione del Bando e degli obiettivi del progetto "PartecipAzione" che INTERSOS insieme a UNHCR sta realizzando sul territorio italiano con l'obiettivo di promuovere la protezione e la partecipazione attiva dei rifugiati alla vita economica, sociale e culturale in Italia.

Il programma prevede l'erogazione di un finanziamento, di un percorso di training e di un accompagnamento individuale per la realizzazione di progetti che verranno selezionati nell’ambito del bando che scadrà il 15 Marzo.

L'incontro è in collaborazione con Ires Piemonte - progetto FAMI InterAzioni in Piemonte 2 - Azione 3.

 

E' online la Community Facebook, dove scambiare informazioni, suggerimenti e esperienze positive di integrazione.

pdfvolantino

pdfscheda di iscrizione

pdfcomunicato stampa

18 febbraio 2020 ore 15:00

Museo Nazionale della Montagna

piazzale Monte dei Cappuccini 7 - torino

 

Presentazione del volume "Alpine refugees"
pdflocandina

Sportello RE.V.ITA. sul Ritorno Volontario Assistito (RVA)

Piazza Castello n°199, pian terreno, tutti i lunedì dalle 9.30 alle 11.30

 

Le informazioni sul sito del dipartimento libertà civili e l'immigrazione
La Brochure Re.Vita  (plurilingue)

Cerca

Search