Novità Legislative

Cerca nelle novità legislative

Ancora una decisione in tema di acquisto della cittadinanza alla maggiore età


Il Tribunale di Pordenone, con un decreto del 13.07.12, interviene in materia di acquisto della cittadinanza italiana al compimento del diciottesimo anno da parte dello straniero nato in Italia. Nella decisione viene preso in considerazione quanto previsto dalla Circolare del Ministero dell’Interno del 7.11.2007 ove si stabilisce che la nascita del minore in Italia deve essere denunciata ad un Comune Italiano da almeno uno dei genitori “legalmente residente in Italia”. A parere del Tribunale di Pordenone il requisito della residenza legale di uno dei genitori non può essere richiesto ai fini dell’acquisto della cittadinanza italiana al diciottesimo anno in quanto non si tratta di requisito espressamente previsto dalla L. 91 del 1992. Nel caso in esame, dunque, il Tribunale ha ritenuto che il minore nato in Italia ha diritto all’acquisto della cittadinanza italiana al compimento della maggiore età se dimostra di aver “risieduto legalmente” nel nostro Paese ove legalmente significa in mancanza di motivi ostativi alla sua permanenza sul Territorio Nazionale.

 pdfDecreto del Tribunale di Pordenone

Search