Rifugiati

Richiedenti e titolari di protezione internazionale

Descrizione

I richiedenti asilo e titolari di protezione presenti in Piemonte sono 19.500,  lo 0,4 % circa della popolazione della nostra regione.
Al 29/01/2019,  i presenti nelle strutture di accoglienza sono 11.392 (Fonte SPRAR), 9.405 nei Centri di Accoglienza Straordinaria (CAS) e 1.987 nei progetti del Sistema di Protezione per titolari di protezione internazionale e per minori stranieri non accompagnati (SIPROIMI).

Negli ultimi anni si è assistito ad un aumento dei permessi di soggiorno rilasciati per asilo o richiesta di asilo mentre sono diminuiti  gli ingressi per motivi di lavoro.

Tre sono i fattori principali che hanno influito sull’aumento dei richiedenti asilo e sulla diminuzione degli ingressi per motivi di lavoro.

1. La chiusura dei flussi in ingresso per motivi di lavoro, dovuta alla crisi economica e alla decisione di non prevedere nel decreto flussi quote per nuovi ingressi per motivi di lavoro, se non stagionale o di rinnovo di permessi.

2. L’aumento dei flussi in ingresso dal Mediterraneo, dovuta al persistere delle situazioni di instabilità del Nord Africa e al venire meno della collaborazione dei regimi nel controllo e nella selezione dei flussi migratori (la cui riprese spiega l’importante diminuzione nei nuovi arrivi nel 2018).

3. La chiusura dei flussi in uscita verso i paesi del Nord Europa, dovuta ai vincoli e alle pressioni politiche europee per una rigorosa applicazione del sistema Dublino, per cui si è tenuti a presentare la domanda di asilo nel primo paese di arrivo.

Altro in questa categoria: Dati »

Approfondimenti

Iscriviti alla nostra newsletter:
Joomla Extensions powered by Joobi

Search