Home Asilo e rifugio
16 | 12 | 2017
PDF Stampa E-mail

Notizie

Approvata la graduatoria dei progetti del Fondo nazionale per le politiche e i servizi dell'asilo

Approvata la graduatoria per la ripartizione di oltre 35 milioni l'anno per il tiennio 2011-2013
Sono 151 i progetti ammessi alla ripartizione del Fondo nazionale per le politiche e i servizi dell'asilo a favore delle diverse categorie del disagio mentale, vulnerabili e ordinari.

Il Fondo costituisce la fonte di finanziamento per la realizzazione da parte degli enti locali di progetti di accoglienza, tutela e integrazione di richiedenti e titolari di protezione internazionale e costituiscono complessivamente il Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (Sprar).

fonte: Ministero dell'Interno

 

Leggi tutto...
SPRAR - I numeri dell'accoglienza - compendio statistico

sprar_2010Pubblicato il compedio statistico 2009 dello SPRAR.
Il Servizio centrale presenta in questo quaderno i principali dati statistici relativi alle attività del Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati per l’anno 2009.

il rapporto

 

Leggi tutto...
Stanziati 8.461.761,65 euro a favore dei richiedenti o titolari di protezione internazionale

Sono nove gli avvisi pubblici con i quali saranno finanziati progetti - a carattere di sistema' e/o 'a valenza territoriale' - con le risorse del Fondo europeo per i rifugiati per il programma annuale 2010   nell'ambito del programma generale 'Solidarietà e gestione dei flussi migratori 2007-2013'.

Leggi tutto...
COMUNICATO STAMPA DEL COORDINAMENTO "NON SOLO ASILO"

Ad un anno dallo sgombero della ex clinica San Paolo nessuna soluzione da parte delle istituzioni torinesi per la locazione di 15 rifugiati politici presenti a Torino

rifugiati3Il 9 agosto 2010 dopo quasi un anno di permanenza quindici rifugiati politici somali hanno dovuto lasciare l’ex Caserma Lamarmora senza che ci fosse per loro una qualche prospettiva abitativa o progetto di reinserimento. Sono così stati accompagnati davanti a uno stabile abbandonato in Corso Chieri nel quale hanno deciso di stabilirsi in condizioni molto precarie.

Leggi tutto...
Nuovo sito del Coordinamento Non solo Asilo di Torino

non_solo_asiloIl Coordinamento Non solo asilo, che include una trentina di associazioni di Torino, è nato a ottobre 2008 perchè l’offerta di posti di accoglienza sia a livello nazionale (sistema SPRAR con disponibilità di circa 3000 posti – di cui 50 a Torino e poco più di 100 in tutta la regione Piemonte) che a livello locale Torinese (circa 200 posti aggiuntivi creati negli anni dal Comune di Torino in collaborazione con alcune associazioni del Territorio ) per i richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale, era evidentemente insufficiente

Leggi tutto...
Pubblicati i dati 2009 del sistema EURODAC

La Commissione Europea ha pubblicato i dati 2009 relativi al sistema EURODAC (European Dactyloscopie ), il database europeo che aiuta a determinare quale Stato membro sia competente nell’esame di una domanda di asilo.

il Rapporto

Leggi tutto...
On line i vademecum dei Fondi Europei Rimpatri e Rifugiati 2009

Sono disponibili on line i vademecum di attuazione per i beneficiari finali dei progetti finanziati con i Fondi Europei per i Rimpatri e per i Rifugiati.
I finanziamenti fanno parte del 'Programma Generale Solidarietà e gestione dei flussi migratori' con il quale la Commissione Europea ha individuato e istituito specifici strumenti di ‘financial solidarity’ regolati da norme di gestione amministrativa e finanziaria, nonché da linee guida per la programmazione annuale e pluriennale poste alla base dell’ammissibilità al co-finanziamento.

Leggi tutto...
Fondo Europeo per i Rifugiati - Pubblicata la graduatoria delle proposte presentate per il Programma Annuale 2009

Le Commissioni tecniche di valutazione hanno concluso l’esame delle proposte progettuali presentate a valere sul Programma Annuale 2009 del Fondo Europeo per i Rifugiati: su 107 proposte progettuali pervenute, sono stati ammessi al finanziamento del Fondo 33 progetti (di cui, 7 progetti a 'carattere di sistema' e 26 'a valenza territoriale')

Leggi tutto...
Consiglio d’Europa, rifugiati: ’’categoria vulnerabile’’

In occasione della Giornata mondiale del rifugiato di quest’anno, il presidente del Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa, il ministro degli affari esteri Antonio Milososki, ed il presidente dell’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa, Mevlüt Çavuşoğlu, riferendosi al tema dell’anno “HOME - Un luogo sicuro per ricominciare”, hanno sottolineato la vulnerabilità di tutti coloro che sono costretti a fuggire dalla propria casa e dal proprio paese. Entrambi hanno posto l’attenzione sull’obbligo per gli Stati membri del Consiglio d’Europa di rispettare i trattati internazionali sulla protezione dei rifugiati e dei richiedenti asilo e sulla necessità di collaborare con l’UNHCR.

Leggi tutto...
Accordo Viminale-Comune di Torino per l'integrazione di richiedenti asilo e rifugiati

Ministero dell'Interno e Comune di Torino hanno avviato una partnership per la tutela e l'inclusione sociale dei richiedenti asilo e dei titolari di protezione internazionale. L'accordo di collaborazione è stato firmato il 20 aprile 2010 al Viminale alla presenza del ministro dell'Interno Roberto Maroni dal prefetto del capoluogo piemontese Paolo Padoin e dal sindaco Sergio Chiamparino.

L'intesa prevede una rete di servizi di assistenza, accoglienza e integrazione che saranno cofinanziati dal Ministero con un contributo di 2 milioni l'anno per 3 anni. Gli interventi saranno realizzati in diverse strutture del territorio cittadino messe a disposizione in parte dal comune e in parte da organizzazioni no profit e di volontariato che aderiscono al Tavolo Rifugio cittadino.

fonte: Ministero dell'Interno

Leggi tutto...
Seconda edizione del progetto "Rifugio Diffuso"

rifugio2010Con la seconda edizione del progetto "Asilo diffuso" il Comune di Torino propone alle famiglie di Torino e immediata cintura di ospitare richiedenti asilo e rifugiati umanitari per un periodo di tempo di 6-12 mesi massimo. A tal fine si prevede un rimborso spese alle singole famiglie di euro 300 mensili, per ogni rifugiato ospitato, a copertura parziale dei costi della disponibilità richiesta.
L'accoglienza residenziale prevede di offrire all'ospite un adeguato spazio per il pernottamento, l'utilizzo dei servizi igienici, il cambio e ricambio della biancheria e del vestiario, impegnandosi inoltre a collaborare con l'associazione di riferimento e con l'ufficio stranieri del comune di Torino.
Le varie associazioni coinvolte si occuperanno degli abbinamenti tra famiglie e rifugiati, svolgeranno attività di supporto e di eventuale mediazione tra comune di Torino, volontari e beneficiari, e la copertura assicurativa verso terzi per i ragazzi ospitati.

Chi fosse interessato e volesse maggiori informazioni, può contattare: ASSOCIAZIONE LA TENDA Via Botero 2 Torino tel: 0115622165 cell: 3454121638 e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Leggi tutto...
Un blog per raccontare come si vive da "rifugiati" in Italia

blog_via_astiDalla Piccola Africa di via Asti, a Torino, un blog per raccontare come si vive da "rifugiati" in Italia.
Un gruppo di cittadini africani provenienti dalla Somalia, dal Sudan e dall'Etiopia che vivono in una ex Caserma messa a disposizione temporaneamente dal Comune. hanno messo su bolg il loro diario settimanale...in attesa di sapere che ne sarà di loro.

http://settimanale.splinder.com/

Leggi tutto...

 


Appuntamenti