Materiali

Coronavirus - Numeri Utili

NUMERI VERDI REGIONALI

 

Servizi del Comune di Torino
 Il numero verde Emergenza Covid-19 di Comune e Protezione civile per le persone più fragili è 800444004.
Per sostegno psicologico nella gestione della quotidianità è attivo un servizio d’ascolto tel. 011.01137782, dal lunedì alla domenica, dalle 10 alle 18 a cui è  possibile rivolgersi per parlare con uno psicologo. Il servizio è  disposto da Psicologi per i Popoli Torino.

docxraccolta di numeri utili e servizi disponibili aggiornato dall'Ufficio Stranieri del Comune di Torino (costantemente aggiornata)

 

Migranti Torino

Migranti Torino dedica una pagina a numeri di telefono e indirizzi utili per reperire aiuti alimentari, consegna medicine per anziani, mense, conforto e sostegno psicologico.

 

Progetto "Io R-esisto in strada: attività di outreach sanitaria per i senza fissa dimora di Torino", 

Sportello telefonico rivolto a operatori e personale delle strutture di accoglienza diurna e notturna, bagni pubblici e mense

351/9118804 il numero è operativo dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 dal lunedì alla domenica pdfvolantino

realizzato con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo  e gestito da Comitato Collaborazione Medica e World Friends

 

La Cpd – Consulta per le Persone in Difficoltà ha attivato un centralino telefonico cui possono rivolgersi le persone per comunicare ogni tipo di problema in questi giorni critici: il numero 011.19862515 è attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13 e dalle 14 alle 18.

 

PROGETTO Linee aperTE - Servizio informativo e di supporto per persone con difficoltà

Associazione Tampep onlus - realizzato con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito del bando “Insieme andrà tutto bene”.
Azione di supporto psico-sociale, monitoraggio e informazione attendibile alle fasce sociali che si ritrovano a vivere una situazione di particolare vulnerabilità durante il periodo di emergenza da virus Covid-19. Nello specifico si rivolge a persone migranti uscite dal sistema dell’accoglienza, (potenziali) vittime della tratta di esseri umani o persone marginalizzate che hanno difficoltà ad accedere ai servizi essenziali per garantire la propria sicurezza e salute e, quindi, quella della collettività.
Attraverso una linea telefonica le persone possono ricevere un supporto psico-sociale nei momenti di difficoltà (anche nelle lingue inglese, francese, pidgin English, albanese) e un orientamento ai servizi del territorio presso cui reperire cibo, posti per dormire, assistenza sanitaria di prevenzione o specifica e informazioni sul rinnovo dei documenti.
Inoltre, attraverso i servizi di messaggistica ad hoc attivati (Whatsapp, Telegram, Viber) e una campagna informativa su Facebook, si promuove la diffusione di informazioni attendibili rispetto ai comportamenti da tenere per tutelare la salute e sicurezza individuale e pubblica e limitare la diffusione del virus Covid-19, fruibile in più lingue e pensata anche per coloro che hanno difficoltà a leggere.

dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 16.00.
Il numero di telefono a cui rivolgersi è +39 370 3709328.
Un’operatrice o mediatrice dell’Associazione risponderà alle richieste e si occuperà di attivare la rete.
Gli/le utenti o gli enti che vogliono segnalare casi di persone in difficoltà possono chiamare, fare uno squillo, inviare sms o un messaggio su WhatsApp, Telegram o Viber.
email: tampepitalia@gmail.com

 

 

Médecins du Monde - Missione Italia
Per tutti coloro che non hanno un medico di base e che vorrebbero un consulto telefonico segnaliamo che l'associazione umanitaria Médecins du Monde - Missione Italia ha messo a disposizione un numero di telefono per parlare con un medico in francese, inglese e italiano. Questo il numero da chiamare: +39 3510221390

 

APS ETNA – Progetto di Etnopsicologia Analitica
Etna ha attivato il Corona-Help, un numero gratuito operativo durante l’emergenza sanitaria da Covid-19 per offrire supporto psicologico ai migranti e a chi lavora nelle strutture di accoglienza: +39 340 4202345 (dalle ore 10 alle 13, dal lunedì al sabato) e +39 320 2662274 (dalle ore 15 alle 19, dal lunedì al venerdì).

 

ARCI

Rifugiati e richiedenti asilo possono contattare un Numero Verde che rimarrà attivo per garantire orientamento e accesso ai servizi medico-sanitari avvalendosi della consulenza dei medici di Médecins du Monde – Missione Italia, in collaborazione con UNICEF.
Il Numero Verde per richiedenti asilo e rifugiati: 800 905 570, (raggiungibile anche tramite Lycamobile: 3511376335) Il progetto è gestito dall’ Arci nazionale, con il supporto di UNHCR Italia – Agenzia ONU per i Rifugiati.

 

APS Cambalache (Alessandria)
Impegnata nell'accoglienza e assistenza di richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale, l'associazione ha lanciato la campagna #nonseisolo Previsto un canale di ascolto al numero WhatsApp 351.0901647 (da lunedì a venerdì, ore 11-13).

 

Gruppo Abele - sportello di sostegno psicologico telefonico per cittadini e operatori sanitari

 E' attiva una linea telefonica Covid-19 in orario 15 – 20, 7 giorni su 7, per sostenere e supportare la cittadinanza, gli operatori sanitari e tutti coloro che vivono una situazione di sofferenza e disagio provocata da questo grande stravolgimento della nostra quotidianità.

Numero di telefono: 011 3841040

 

 

Progetto FARI, finanziato a valere sul Fondo PON Legalità, è realizzato dalle ASL Taranto, Brindisi e Lecce in partenariato con l’associazione Camera a Sud di Lecce.
Servizio telefonico per richiedere informazioni sul Coronavirus in 16 lingue, a supporto del numero verde regionale.

Di seguito orari, numeri e lingue coperte:

Lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8 alle 14

Martedì e giovedì dalle 8 alle 18

099-4585489 – Lingue: inglese, francese, spagnolo, arabo, russo, polacco, serere, wolof, fula

0831-510416 – Lingue: inglese, francese, spagnolo, arabo, tedesco, albanese, rumeno, turco, kassonke, bambara, mandinga

Cerca

Iscriviti alla nostra newsletter:
Joomla Extensions powered by Joobi

Search