Notizie e Appuntamenti

integrazione piu30 giugno 2017 ore 9.00 - 17.00
Centro Congressi Torino Incontra
Sala Cavour - Via Nino Costa, 8 – Torino

La Prefettura di Torino invita alla Giornata seminariale:
LAVORO, VALORO, INTEGRAZIONE PIU' - Percorsi di inserimento lavorativo per Richiedenti Protezione Internazionale

Verrà presentata una fotografia delle azioni intraprese dagli operatori delle strutture di accoglienza, con un focus sulle attività di volontariato svolte dai migranti, sulla diffusione di “buone pratiche” avviate nei territori e sulle iniziative di inserimento lavorativo, anche al fine di una efficace utilizzazione delle possibilità offerte in termini di sostegno economico e di finanziamenti aggiuntivi.

programma


msna22giugno1722 giugno 2017 ore 9 - 17

Cavallerizza Reale - Via Verdi 9 Torino

 
Seminario “Un giorno ci dite dove ci accompagnate" (Suad)
I minori stranieri non accompagnati (MSNA).
La Legge 7 aprile 2017 n°47 “Legge Zampa”

Evento realizzato dall’Ordine Assistenti sociali del Piemonte e dalla Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza Regione Piemonte, con il patrocinio della Regione Piemonte.

Aperto a tutti gli operatori che si occupano di minori stranieri non accompagnati.

per iscriverti clicca qui


l fenomeno dei Minori Stranieri Non Accompagnati (MSNA) è in costante aumento e questo rappresenta una componente continua dei flussi migratori verso il nostro Paese. Questo fenomeno sociale è caratterizzato da una molteplicità di elementi tra cui l’attivazione di procedure volte a garantire ai minori la protezione dei diritti riconosciuti dalla normativa, non solo italiana.

Il Consiglio dell’Ordine, alla luce del contesto attuale, ritiene importante porre l’attenzione non solo sull’emergenza dei MNSA, ma cercare di sviluppare proposte che comprendano sia l’accoglienza dei minori sia la progettualità che non si può limitare alla sola “messa in sicurezza”. E’ necessario fermarsi a riflettere su quali progetti porre in essere e quali i nuovi percorsi da offrire nel rispetto del percorso migratorio e dei loro bisogni per costruire la loro identità.

76 TFRPercorso formativo sul tema "Lavoro e migrazione" - approfondimento di tematiche correlate all’accompagnamento agli inserimenti lavorativi legate al fenomeno migratorio - PIANO INTEGRATO MIGRANTI della Regione Piemonte (finanziato dal Fondo Politiche Migratorie)

Il 14 giugno 2017 si è tenuta presso il Centro Congressi ATC, Corso Dante 14, Torino la Prima sessione in seduta plenaria sul tema “Lavoro e Immigrazione – norme, procedure, vincoli e opportunità

Il team di esperti ha visto la partecipazione, accanto al Settore Politiche del Lavoro della Regione Piemonte, anche di rappresentanti della Questura di Torino, dello Sportello Unico per l'Immigrazione della Prefettura di Torino, dell'Associazione Studi Giuridici sull’Immigrazione (A.S.G.I.), dell'Agenzia Piemonte Lavoro, dell'ANPAL Servizi e dell'IRES

a breve saranno disponibili QUI i materiali presentati

I PROSSIMI INCONTRI (da ottobre a dicembre 2017)

Il percorso formativo si articolerà in altre tre giornate per ciascun ambito territoriale

Le sedi del percorso sono: TORINO, ASTI, CUNEO e NOVARA 

 programma

Il percorso si rivolge principalmente agli operatori dei Centri per l'Impiego, ai Servizi Accreditati per il Lavoro e ai Consulenti del lavoro, presenti nel territorio regionale e intende rafforzare competenze e conoscenze normative e specifiche.

 

compila la scheda di iscrizione on-line

 

 

except 5 giugno 2017 ore 9:15
Università di Torino - Campus Luigi Einaudi
Lungo Dora Siena 100 - Torino

Convegno: Lavoro, autonomia e politiche
Tre sfide per il futuro delle giovani generazioni

pdfprogramma

focus salute donne29- 30 maggio 2017 ore 15:00
Associazione Alma Terra
via Norberto Rosa 13 A - Torino

L'Associazione AlmaTerra ha organizzato nell'ambito del progetto HopeIand organizza i focus group "Donne rifugiate e salute" dedicati alla salute delle donne rifugiate. L'obiettivo è quello di incoraggiare le donne rifugiate a scegliere in modo consapevole e attivo il proprio benessere e quello dei loro cari e a far emergere le scelte di autonomia.

Evento rivolto a medici, ostetriche, infermieri, assistenti sanitari e sociali, che lavorano presso i Consultori familiari, gli Ospedali, i Pronto soccorso o altre strutture pubbliche, ai mediatori culturali e sanitari e agli operatori delle strutture di accoglienza.

E’ previsto per ciascun focus un numero massimo di 20 partecipanti.

Confermare la partecipazione ai focus entro il 26 maggio: 0112467002 ; centrodocumentazione@almaterratorino.org

Possibilità per martedì 30 maggio di prenotare il pranzo presso l’Associazione Almaterra

pdfprogramma

docscheda di iscrizione

index

A paritre dal 18 maggio il progetto Mediato, giunto alla sua quinta edizione, dà l'avvio ad un percorso sperimentale di aggiornamento rivolto a 80 facilitatori linguistici  operativi nell’ambito dell’accoglienza dei richiedenti asilo in Piemonte.

Il ciclo di incontri vuole fornire al facilitatore linguistico gli strumenti necessari per acquisire e affinare le sue competenze e migliorare la qualità degli interventi che presta aiutandolo a diventare consapevole e responsabile del ruolo che riveste.
I temi che verranno affrontati: il lessico professionale,  la terminologia giuridica,  le nozioni base di diritto dell’immigrazione,  la conoscenza del sistema di presa in carico dei richiedenti asilo, vittime di tratta e MSNA, la conoscenza dei servizi e delle reti istituzionali e non da attivare, il ruolo della mediazione interculturale.

I destinatari del percorso di aggiornamento sono stati selezionati con l'aiuto dei referenti dei centri di accoglienza (CAS e SPRAR) tra i facilitatori linguistici già attivi presso le strutture di accoglienza. I requisiti richiesti sono stati: maggior età, buon livello di conoscenza della lingua italiana (minimo B1).

Mediato è un progetto dell' IRES Piemonte in partenariato con lAssociazione Multietnica dei Mediatori Interculturali (A.M.M.I.), lAssociazione per gli Studi Giuridici sull’Immigrazione (A.S.G.I.) il Comitato Collaborazione Medica (C.C.M.) ed è sostenuto dalla Compagnia di San Paolo

il mondo in Paese11 maggio 2017 ore 9.00,
presso l’Auditorium Vivaldi della Biblioteca Nazionale Universitaria
Piazza Carlo Alberto 5/A, Torino

La Compagnia di San Paolo, la Regione Piemonte e la Città metropolitana di Torino, in collaborazione con l’Associazione Dislivelli e il Forum Internazionale ed Europeo di Ricerche sull'Immigrazione (FIERI), organizzano il Convegno:  Il mondo in paese. Dall'accoglienza all’inclusione dei rifugiati nei comuni rurali del Piemonte, dedicato ai progetti di accoglienza e inclusione dei rifugiati nei Comuni rurali – in particolare montani – piemontesi.

pdfprogramma

aless MedialASGI, in collaborazione con la Prefettura di Alessandria, IRES Piemonte, Università del Piemonte Orientale, Comitato di Collaborazione Medica, Associazione Cultura e Sviluppo e con il sostegno della Fondazione SOCIAL promuove il progetto MediAL. Percorsi di formazione e aggiornamento per l'integrazione di cittadini stranieri.
L'iniziativa si sviluppa in sinergia con un altro progetto, il progetto MigrAL, con capofila la Prefettura di Alessandria in partenariato con la cooperativa Crescere Insieme, nell'ambito del Fondo Asilo Migrazione ed Integrazione (FAMI 2014-2020). Le due idee progettuali hanno dato vita a due percorsi, uno di formazione e uno di approfondimento rivolti a operatori dei Centri di accoglienza straordinaria (CAS) e degli SPRAR e al personale dei servizi del territorio al fine di promuovere l’integrazione dei cittadini stranieri richiedenti e titolari di protezione internazionale nel territorio alessandrino.

Programma

tratta esseri umaniL’IRES Piemonte realizza, in collaborazione con la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torino, il progetto “Beside You– Building European Systems for Investigations and Defence of Victims of Human Trafficking”. Il progetto è finanziato dal Consiglio d’Europa.
Le nostre amministrazioni hanno la necessità di individuare le vittime del traffico di esseri umani tra i richiedenti asilo e i migranti per poterle aiutare a sottrarsi allo sfruttamento e riconquistare dignità. Come fare? Questo progetto ha l’obiettivo di migliorare la capacità delle forze dell’ordine e degli operatori sociali di svolgere questo compito, rendendo più agili le relazioni tra i diversi enti coinvolti. A questo fine saranno organizzati corsi di formazione e di aggiornamento destinati agli operatori dei centri di accoglienza, alle forze dell’ordine e agli specialisti del settore. E’ prevista la partecipazione di esperti da tutta Europa. Una conferenza finale presenterà i risultati del lavoro svolto.

pdfvai alla presentazione

pdfprogramma corso per le FORZE DELL'ORDINE 1° ciclo (8-24 maggio 2017)
pdfprogramma corso per le FORZE DELL'ORDINE (7-21 giugno 2017)
pdfprogramma corso per OPERATORI SOCIALI e FORZE DELL'ORDINE
(10 maggio-13 giugno 2017)

COMPILA IL MODULO DI ISCRIZIONE ON-LINE
Per informazioni: micciche@ires.piemonte.it

Cerca

Iscriviti alla nostra newsletter:
Joomla Extensions powered by Joobi

Search