Protezione Internazionale

Il titolare di protezione internazionale può andare a lavorare all’estero?

Il titolare di protezione internazionale ha libertà di circolazione nell’Area Schengen, in esenzione dal visto, per un periodo massimo di novanta giorni.
Il permesso di soggiorno per protezione internazionale rilasciato dallo Stato italiano non consente lo svolgimento di attività lavorativa in un altro Stato membro dell’UE.

Iscriviti alla nostra newsletter:
Joomla Extensions powered by Joobi

Search