Vota questo articolo
(0 Voti)

Cosa accade se il rinnovo è richiesto oltre i 60 giorni dalla scadenza del permesso di soggiorno?

La costante giurisprudenza ha avuto modo di affermare che il termine di 60 giorni per la presentazione della domanda di rinnovo del permesso di soggiorno non è perentorio. Lo straniero che abbia presentato la domanda oltre tale termine ha diritto che la stessa sia valutata dall'Amministrazione che terrà conto della sussistenza dei requisiti richiesti dalla legge senza pervenire al rigetto dell'istanza per il solo fatto del ritardo. Quindi fino all'esito del procedimento di rinnovo, anche chi ha presentato in ritardo la richiesta si trova nella stessa situazione di chi ha invece presentato la richiesta entro il sessantesimo giorno.

Letto 1858 volte
Iscriviti alla nostra newsletter:
Joomla Extensions powered by Joobi

Search